veduta del paesaggio di Asolo

Tra le verdi colline di Asolo

Un viaggio ad Asolo è sicuramente da programmare durante una vacanza in provincia di Treviso perchè offre ai suoi visitatori tanti luoghi romantici ed interessanti: entrare nel Duomo di Santa Maria di Breda, sorto sulle fondamenta di un edificio termale romano, dove sono conservate un’Assunzione della Vergine, dipinta da Lorenzo Lotto (1506), e un’Assunta di Jacopo Bassano; ammirare la loggia del Capitano, sede della Comunità asolana, costruita tra ‘400 e ‘500; passeggiare in Piazza Maggiore con la bella fontana rinascimentale e in Via Robert Browning con i suoi lunghi porticati ed affreschi murali risalenti al XV secolo; e visitare il Palazzo della Ragione, che ospita il Museo Civico della città.

La Rocca del XII secolo, dalla forma imponente, caratterizza il panorama asolano ed è simbolo della città. Pare quasi uno scafo di una nave che salpi verso l’orizzonte, anzi uno dei “cento orizzonti” di Asolo, per citare Carducci. In epoca recente, un restauro ha permesso il ripristino del percorso della guardia, da cui si gode uno splendido panorama che spazia sui rilievi circostanti e, a perdita d’occhio, sulla pianura.

La casa dell’attrice Eleonora Duse è ubicata nella parte nord-occidentale della città. La famosa attrice fu sepolta al cimitero del quartiere Sant’Anna, situato nel colle più alto della città, dove riposa anche la scrittrice Freya Stark.

Nessun commento,

Nessun a lasciato un commento per questo posto

Leave a comment

css.php